Consigli

MARMI E GRANITI: Consigli di uso e manutenzione

I marmi, le pietre ed i graniti sono materiali naturali. La scelta e l'utilizzo di questi materiali devono tener conto non solo della valenza estetica ma anche delle diverse caratteristiche tecniche che questi materiali presentano. Non tutte le rocce ornamentali si presentano infatti all'utilizzo in ambienti esterni o in condizione di usura particolare; prima di scegliere un marmo o un granito per la vostra scala o per il vostro piano cucina acccertatevi che il suo impiego sia perfettamente compatibile con l'utilizzo previsto.

Anche i marmi e i graniti particolarmente resistenti sono soggetti all'usura determinata dall'abrasione, dal graffio o dal contatto con sostanze che penetrano nei pori e li macchiano. Anche le sostanze acide (il comune succo di limone) può corrodere la superficie ed opacizzarla.

Proteggiamo quindi con zerbini l'accesso ai pavimenti, non usiamo coltelli o lame sui piani in marmo, non mettiamo queste superfici a contatto con sostanze oleose, coloranti o acide.

In caso di macchie NON USARE ALCOOL, BENZINA O DETERGENTE PER VETRI, ma applicare sulla macchia per circa tre quarti d'ora, una impasto formato da solvente (trielina) polvere di gesso o talco. Rimuovere e ripetere l'operazione sino alla scomparsa della macchia.

Si può provare anche applicando una soluzione di acqua bollente e detergente fortemente basico e lasciado agire per mezzo'ora.

Gli interventi sono efficaci se praticati entro un'ora.


IL PARQUET: Consigli di uso e manutenzione

Ogni legno ha delle proprie caratteristiche di durezza, nervosità, peso e ritiro. Arredando la casa con un materiale 'vivo' occorre sapere che si possono verificare fonomeni di ritiro o espansione in relazione alla temperatura e all'umidità dell'area. E' consigliabile quindi riscaldare l'ambiente in modo graduale e mantenere una temperatura di circa 20°C. Anche l'umidità dell'area dovrebbe aggirarsi attorno al 60%.

Il legno, essendo un materiale relativamente morbido, può subire deformazioni se sottoposto a pesi eccessivi e concentrati. Il suo colore può inoltre modificarsi nel tempo tendendo a scurirsi nelle parti più esposte alla luce: è bene sapere che le zone coperte da tappeti o mobilia daranno origine, nel tempo, a zone di tono più chiaro.

Per evitare di danneggiare i trattamento di superficie non usare mai detersivi acidi o abrasivi ma pulire semplicemente con uno strofinaccio leggermente umido. Nel caso di trattamento a vernice, ravvivare l'aspetto applicando gli appositi polish.

MOQUETTE: consigli per la pulizia delle macchie

La maggior parte delle macchie possono diventare permanenti se non s’interviene tempestivamente; utilizzando pochi componenti si possono però eliminare dalla moquette le macchie provocate dalle più comuni sostanze presenti in ogni ambiente della casa o dell’ufficio. In caso di macchie particolarmente persistenti ci si può rivolgere ad una ditta specializzata, che, attraverso l’uso di prodotti specifici, sarà in grado di risolvere il 90% dei problemi.

PRIMA DI PROCEDERE ALLA SMACCHIATURA
In caso di macchie liquide sarà opportuno asportare con una spugna, asciugamani o salviette di carta non colorate, la maggior parte del liquido presente, mentre in presenza di macchie semisolide o grasse occorrerà rimuovere meccanicamente la sostanza utilizzando un cucchiaio od un coltello, prestando attenzione a non intaccare il tessuto.

Prima di usare qualsiasi prodotto detergente è necessario verificare la resistenza dei colori della moquette, applicando il prodotto su una zona nascosta. E’ comunque di regola da evitare, salvo disposizioni contrarie del produttore, l’uso di prodotti a base di candeggina che possono scolorire o deteriorare irrimediabilmente il tessuto. Alcuni tipi di moquette subiscono un danno permanente in presenza di liquidi caldi, coloranti naturali (tè – senape – caffè ) o agenti sbiancanti.

Materiale occorrente
Soluzione a base di shampoo per moquette: un cucchiaio per litro d’acqua
Soluzione di ammoniaca trasparente per uso domestico: due cucchiai per litro d’acqua
Soluzione di aceto : due cucchiai per litro d’acqua
Smacchiatore o solvente per lavaggio a secco

  1. Sostanze: burro- catrame- cera mobili - crema mani – fondotinta – fuliggine – grasso - inchiostro penna a sfera - lacca per capelli – lucido da scarpe – mascara – matita – pennarello – pittura – salsa - smalto per unghie.
    Intervento: applicare lo smacchiatore, asciugare, quindi applicare la soluzione di shampoo per moquette, sciacquare e asciugare
  2. Sostanze: amido – cioccolato – feci - formaggio – gelato – ketchup – latte – maionese – salsa di soia – terra – uova
    Intervento: applicare la soluzione di shampoo per moquette, asciugare, quindi applicare la soluzione di ammoniaca, asciugare, applicare nuovamente la soluzione di shampoo per moquette, asciugare, sciacquare e asciugare.
  3. Sostanze: bibite – caffè – cocktails – dolci – frutta – succhi di frutta – tè – vino
    Intervento: applicare la soluzione di shampoo per moquette, asciugare, quindi applicare la soluzione di aceto, asciugare, applicare nuovamente la soluzione di shampoo per moquette, asciugare, sciacquare e asciugare.
  4. Sostanze: inchiostro indelebile - sciroppo per la tosse - vomito
    Intervento: applicare la soluzione di shampoo per moquette, asciugare, quindi applicare la soluzione di ammoniaca, asciugare, applicare la soluzione di aceto, asciugare, sciacquare e asciugare
  5. Sostanze: inchiostro stilografica
    Intervento: applicare la soluzione di shampoo per moquette, asciugare, quindi applicare la soluzione di aceto, asciugare, applicare la soluzione di ammoniaca, asciugare, sciacquare e asciugare.
  6. Sostanze: cera di candela
    Intervento: indurire con cubetti di ghiaccio, grattare e aspirare le particelle, applicare lo smacchiatore, attendere e asciugare. Ripetere se necessario.
  7. Sostanze: urina fresca
    Intervento: dopo il lavaggio con acqua asciugare e applicare la soluzione di ammoniaca e successivamente la soluzione di shampoo quindi asciugare, sciacquare e asciugare.
  8. Sostanze: urina secca
    Intervento: applicare la soluzione di shampoo, asciugare e applicare la soluzione di aceto. Dopo aver asciugato applicare la soluzione di ammoniaca, asciugare, applicare nuovamente la soluzione di shampoo quindi asciugare, sciacquare e asciugare.
  9. Sostanze: prodotti per lucidare
    Intervento: applicare sulla macchia abbondante quantità di alcool denaturato, asciugare e ripetere se necessario.
  10. Sostanze: sangue
    Intervento: applicare la soluzione di shampoo per moquette, asciugare, quindi applicare la soluzione di ammoniaca, asciugare, applicare nuovamente la soluzione di shampoo, risciacquare con acqua fredda e asciugare.